di circolomanifestotrieste

 

Festival del Cinema Latino Americano
XXXI edizione – Trieste
Auditorium del Civico Museo Revoltella – Cinema Teatro dei Fabbri dal 22 al 30 ottobre 2016

Mancano solo 12 giorni al Festival del Cinema Latino Americano di Trieste, edizione XXXI.

Quest’anno molte le proposte e le novità, che vogliono rappresentare un cinema di qualità e di conoscenza

13 film nella sezione Concorso Ufficiale in rappresentanza di diversi paesi del continente Latino Americano.

Nella sezione Contemporanea verranno assegnati i seguenti premi: Premio Malvinas, Premio Mundo Latino, Premio Arcoiris.

Due le retrospettive, di alto valore culturale.
Una su Francisco Gedda, attento e prolifico documentarista, antropologo ed etnologo cileno di origine piemontese che racconta le popolazioni native e i luoghi dimenticati dell’America Latina.

La seconda retrospettiva sarà dedicata a Juan Carlos Rulfo, importante cineasta messicano, già premiato al Sundance Festival, figlio del grande scrittore Juan Rulfo (tra le cui opere ricordiamo “Pedro Paramo” e “El llano en llamas”) che fu protagonista della nuova letteratura latinoamericana insieme a Carlos Fuentes, Gabriel García Márquez, Julio Cortázar.

Il Festival offrirà inoltre una perla assoluta per chi ama letteratura e cinema: la proiezione del film “En este pueblo no hay ladrones” (“In questo paese non ci sono ladri”), diretto nel 1965 da Alberto Isaac e tratto da un racconto di Gabriel García Márquez. Attori d’eccezione proprio lo scrittore Juan Rulfo, Luis Buñuel e lo stesso Gabriel García Márquez. Il regista Juan Carlos Rulfo sarà presente a Trieste in qualità di membro della Giuria Ufficiale.

A breve pubblicheremo il programma di sala sulla pagina web del Festival.

Annunci