di circolomanifestotrieste

 

COMUNICATO STAMPA

IRAQ – FERRERO (PRC-SINISTRA EUROPEA): “NO ALL’INVIO DI ALTRI MILITARI. RISPETTARE LA COSTITUZIONE, L’ARTICOLO 11 NON L’AVETE CAMBIATO”

Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, ha dichiarato:

“Venerdì il Consiglio dei Ministri si appresta ad approvare una decisione scellerata, già presa dal governo senza che sia stato coinvolto il Parlamento, cioè l’invio di 450 militari italiani in Iraq. Così facendo i militari italiani in Iraq diventeranno più di mille: un intervento di guerra, che nè i cittadini nè i parlamentari hanno voluto e autorizzato. Ancora un volta il governo Renzi si comporta da governo di destra, con un provvedimento guerrafondaio che è semplicemente e nuovamente in contrasto con la nostra Costituzione: ma l’articolo 11 non l’avete cambiato! L’Italia deve investire sulla pace, non sulla guerra e sulle operazioni che alimentano conflitti: non è così che si combatte l’Isis, in ogni caso”.

3 febbraio 2016

Annunci